Leggi B2Young su AboutPharma!

Kedrion Biopharma, un'azienda globale dalle radici italiane

Silvia VernoticoSilvia Vernotico

Silvia Vernotico

2 min
blog
Kedrion Biopharma, un'azienda globale dalle radici italiane

É il quinto produttore di terapie plasma-derivate a livello globale grazie a un network per la raccolta plasma di 78 centri nel mondo, oltre a un portfolio di 37 prodotti distribuiti in oltre 100 Paesi. Non solo. É il primo player, in Italia, per produzione di farmaci plasma-derivati da plasma di donatori italiani.

Stiamo parlando di Kedrion Biopharma, un’azienda biofarmaceutica dalle origini italiane che raccoglie e fraziona il plasma umano al fine di produrre e distribuire in tutto il mondo terapie plasma-derivate da impiegare per il trattamento e la prevenzione di patologie rare e gravi.

La sua storia ha radici nell'industria farmaceutica italiana degli anni '50, quando l’imprenditore Guelfo Marcucci avvia un piccolo laboratorio farmaceutico a Pisa. La storia di Kedrion Biopharma è il viaggio di un’azienda italiana che ha saputo affermarsi sul mercato globale, diventando un’azienda internazionale capace di competere con i massimi produttori al mondo di terapie plasma-derivate.

I suoi stabilimenti produttivi in Italia si trovano a 📍Bolognana e a 📍Castelvecchio Pascoli (impianto in fase di completamento), entrambi in provincia di Lucca, e a 📍Sant’Antimo, in provincia di Napoli. Gli altri suoi stabilimenti sparsi per il mondo si trovano in Ungheria (a Gödöllő, vicino Budapest) e in Nord America (negli Stati Uniti, a Melville, New York, e, in Canada, il sito produttivo di Prometic a Laval, in Québec). Nel 2022 la sua rete produttiva si è ulteriormente ampliata con l'aggiunta del sito di BPL a Elstree, vicino Londra, nel Regno Unito.

🧐 Un’ultima news su Kedrion Biopharma? Nel 2022 l’azienda ha vissuto una profonda trasformazione: Permira, società globale del private equity, in partnership con la famiglia Marcucci, ha completato l'acquisizione congiunta e l'unificazione di Kedrion e BPL (Bio Products Laboratory). Ugo di Francesco, storico CEO di Chiesi Farmaceutici, è il CEO della nuova azienda da gennaio 2023.

Sostieni l'associazione

Acquista il
#GMP PocketBook

Il GMP PocketBook è una traduzione delle Good Manufacturing Practice Volume 4, Parte I che tratta dei Requisiti base che deve avere un prodotto medicinale per essere fabbricato. Fondamentali per mettere in piedi un sistema di qualità che garantisca che il farmaco sia di qualità, sicuro ed efficace.

GMP Pocket Book

I nostri partner

Statamic